Perdita Capelli Donne
Immagine Perdita Capelli Donne

Come fermare la Caduta dei Capelli nelle Donne: Rimedi

Sei una donna che stà perdendo troppi capelli? Scopri in questo articolo i rimedi attuabili per come fermare la caduta dei capelli nelle donne.

La caduta dei capelli è un problema molto comune che colpisce la maggior parte delle donne. Talvolta però questo disturbo può trasformarsi in un vero e proprio disagio e manifestarsi in maniera eccessiva tanto da scatenare una sensazione panico in chi ne soffre. A tal proposito sono tantissime le donne che si pongono numerose domande per comprendere le cause ed i rimedi più utili per la caduta dei capelli.

Caduta dei capelli: quali sono le cause?

Le cause della caduta dei capelli nelle donne sono numerose e possono scaturire da vari fattori. In primo luogo questo disturbo può dipendere da una carenza di ferro ma possono anche incidere i cambi di stagione, le cattive abitudini come un’alimentazione poco equilibrata, stress, squilibri ormonali, stati di agitazione a livello fisico o psicologico.

Il mercato farmaceutico delle calvizie offre moltissime soluzioni ma cosa scegliere? lo shampoo deve essere anche antiforfora? o delicato? Fiale anticaduta Aminexil ad azione fortificante oppure basta un semplice integratore? Non è facile scegliere il prodotto indicato ma prima devi determinare la causa principale della riduzione della tua bella chioma di capelli.

Attraverso la visita presso uno specialista sarà possibile stabilire la causa della caduta dei capelli e seguire il giusto trattamento come l’utilizzo di prodotti specifici tra cui shampoo, integratori, lozioni o farmaci.

Allo stesso modo è anche possibile optare per dei rimedi naturali e apportare dei cambiamenti alla propria dieta integrando alimenti ricchi di proprietà nutrienti. Nei casi meno gravi invece, basterà aspettare che si ripristini l’equilibrio del cuoio capelluto, evitando quindi di ricorrere a metodi specifici come l’uso di farmaci o integratori, optando semplicemente per uno shampoo biologico e delicato che non aggredisca la cute.

Alopecia femminile: altre cause

In alcuni casi, basta pettinare i capelli o passare una mano tra le ciocche per notare una grande quantità che viene via: questo fenomeno può dipendere da disordini ormonali, carenza di ferro oppure da un periodo dove si è sottoposti a forte stress.

Tuttavia, non vanno sottovalutati altri fattori fondamentali: l’utilizzo di cosmetici come prodotti, tinte o decolorazioni eccessivamente aggressive possono far insorgere questa problematica e causare la seborrea femminile.

Anche i disordini alimentari, un’alimentazione poco bilanciata o una dieta eccessivamente ristretta contribuiscono alla perdita dei capelli a causa dell’assenza di proprietà nutritive essenziali per la struttura del capello. In altri casi la caduta dei capelli può dipendere dalle disfunzioni della tiroide o da fattori genetici.

La caduta dei capelli nelle donne può oltretutto manifestarsi a causa di un aumento di androgeni, nonché nel periodo successivo al parto quando l’organismo è più debole.

Rimedi per fermare la caduta dei capelli nelle donne

Il diradamento dei capelli nelle donne può essere ridotto mediante molteplici rimedi che possono rivelarsi utili a contrastare questo disagio. Dopo aver stabilito quali sono le cause scatenanti della perdita dei capelli è possibile optare per i rimedi più validi a seconda di ogni caso.

Se l’alopecia femminile si è manifestata in seguito ad un periodo di stress eccessivo o ad uno squilibrio ormonale, generalmente transitorio, la perdita dei capelli tenderà ad attenuarsi autonomamente non appena l’organismo riacquisterà il corretto equilibrio.

Naturalmente, farsi prendere dal panico o gli stati di ansia andrebbero ad incidere su questo disagio causandone un peggioramento, motivo per cui è essenziale cercare di stare rilassati e affrontare il problema con totale serenità.

Se le cause dipendono da un fattore genetico, allora in questo caso è possibile valutare l’uso di lozioni o soluzioni specifiche a base di ingredienti chimici studiati appositamente per attenuare il diradamento dei capelli come ad esempio le fiale anticaduta aminexil ad azione fortificante.

Invece, se il fenomeno si manifesta a causa di anemia e carenza di ferro sarà sufficiente assumere degli integratori oppure se il problema scaturisce dalle disfunzioni della tiroide occorre rivolgersi al medico curante che somministrerà i medicinali più idonei.

I disturbi alimentari quali bulimia e anoressia oppure una rapida perdita di peso possono portare all’alopecia femminile: in tali circostanze è opportuno rivolgersi presso uno specialista e valutare attentamente il problema per integrare nella propria dieta le sostanze nutritive fondamentali per l’organismo e il corretto sviluppo del capello.

Quali sono i migliori rimedi naturali?

Esistono numerosi rimedi naturali in grado di garantire la giusta efficacia per fermare la caduta dei capelli nelle donne: tra questi si trovano le radici di Actea, l’Angelica Sinensis e il miglio dorato che sono ricchi di fitoestrogeni, utili per favorire il corretto equilibrio ormonale.

Un altro fattore da tenere a mente per alleviare la caduta dei capelli è quello di seguire una dieta sana e bilanciata integrando cibi ricchi di vitamina B12 e B6 e di alimenti contenenti un’elevata quantità di vitamine e di sali minerali. I cibi indicati e ricchi di queste sostanze sono farine integrali, cereali, frutta e verdura, limitando il consumo di cibi grassi.